Archivio Recensioni

Murmures Des Murs

La storia di una casa. Le storie delle case. I mormorii dei muri, che accompagnano le strane danze che si articolano tra le illusioni, tra le magie.

Sulla scena siamo stati rapiti dai colori, dalle luci, dalla poesia di oggetti inusuali che scompaiono, appaiono, prendono vita e ci svelano l’incanto del mondano, delle figure che nel quotidiano ci sono indifferenti.

Le figure sul palco ci sussurrano le storie di due amori, rincorsi e trovati tra i vicoli, su strade che però ci conducono in luoghi tutt’altro che felici. Ci troviamo in bilico sulla lama dell’allucinazione, avvolti da un fumo che è confusione.

L’angoscia e la bellezza si alternano con insolita delicatezza, tra realtà e fantasia, tenendoci sospesi in un mondo tenue come in sogno.

Lascia un commento