Archivio Recensioni

La Mosca Operaia va in Paradiso

Un racconto in versi nato un’ora dopo aver visto La Classe Operaia va in Paradiso.

sfreccia la mosca fra i campi e le città

ed ecco che lesta sorpassa una super car

 

 

e ora è felice la cara mosca efficiente

racconta alle amiche di esser trionfante

 

 

ma gira lo sguardo e l’angoscia la prende

ha un’ala spezzata che spezza il vincente

 

 

ma non è niente! dice la mosca tenace

delle amiche però nessuna è tanto audace

 

 

la mosca allora le segue nel lamento

e tentando di volare finisce a terra sbattendo,

 

 

oh mosca cos’hai combinato? or ora eri la prima

ora sei sbattuta fra un tavolo e un fiore spolpato

 

 

guardi triste il mondo, ti senti rapita?

non piangere addosso a ciò che regala la vita

 

 

mosca cara, nella prigione più brutta sei finita

quella dentro al tuo cuore che ti corrode fino alle dita.

2 Commenti

Lascia un commento