Recensioni

Alle 11.00 in Via Savoia

Interessantissimo spettacolo, che racconta, attraverso le voci delle quattro attrici, l’inchiesta sul crollo di una palazzina romana, fatto di cronaca nel 1951.

Con ironia e acutezza di spirito è inscenata una chiara immagine della difficile condizione sociale e lavorativa vissuta dalle donne in quegli anni.

Costrette al loro ruolo davanti alla famiglia, se hanno la fortuna di entrare nel mondo del lavoro finiscono per essere sfruttate o umiliate da un sistema paternalistico ed opportunista.

Efficace anche la scelta di presentare un ampio numero di personaggi, riuscendo così a mostrare donne diverse tra loro, per età, condizione economica e sociale, origini e personalità, che affrontano la propria condizione in maniere assai differenti, che si incontreranno tutte nella disgrazia del crollo.

Lo spettacolo trasmette energia dall’inizio alla fine, con un ottima presenza scenica da parte delle attrici ed abilità negli scambi di ruoli e di battute.

 

Lascia un commento