GMAG consiglia

Mi sa che fuori è primavera.

A fare onore all’appuntamento annuale del teatro con la settimana contro la violenza sulle donne troviamo “Mi sa che fuori è primavera”,  un progetto di Giorgio Barbieri Corsetti e Gaia Saitta in cui i testi sono stati curati da Concita De Gregorio. Lo spettacolo è ispirato all’omonimo libro, e si propone di avvicinare il pubblico alle violenze che in centinaia, migliaia vivono ogni giorno. Lo fa passando attraverso la storia travagliata di una donna che potrebbe essere chiunque fra le spettatrici. La cosa più importante è che si propone di farlo con la speranza di un avvenire diverso, migliore.

Lascia un commento